Calamita OTTANA

2,00

Descrizione

 Per chi ama la Sardegna… È sicuramente uno dei souvenir più richiesti al mondo. Il più facile da trasportare ed il più economico da acquistare…

Bòes e i Merdùles sono due maschere della tradizione barbaricina tipiche del carnevale di Ottana e tra le più conosciute in tutta la Sardegna. Rappresentano la lotta tra l’istinto animalesco e la ragione umana; infatti, nelle esibizioni carnevalesche, il Boe viene inseguito, frustato e catturato dal Merdule, recitando furiose risse.

Merdules, propriamente “i guardiani dei buoi”, cercano di comandare i boes durante tutta la sfilata. Anch’essi sono coperti di pelli di pecora bianca e indossano una maschera di colore nero che ha le fattezze del volto di un vecchio uomo deforme, brutto e con una bocca ghignante. Utilizzano un bastone, Su Matzuccu, col quale richiamano a sé i Boes, o provano ad addomesticarli usando una fune di cuoio, Sa Soca.

Boes indossano sul volto una maschera (caratza in sardo) che ha le fattezze di un bue. Per realizzare la maschera viene utilizzato prevalentemente pero selvatico e possono esservi diverse decorazioni, tra le quali il più famoso  fiore della vita, simbolo di prosperità, di speranza e di buon auspicio. Essi indossano pelli di pecora bianca e hanno un grappolo di campanacci a tracolla (detti anche Su Erru o Su Sonazos) dal peso di circa 30 kg

La calamita raffigurante questi antichi e suggestivi simboli è realizzata in legno

Descrizione Tecnica

La tecnica usata per realizzare le calamite sono il Taglio Laser e la Stampa Digitale

  • Calamita Sardegna
  • Legno
  • misure 60x65mm
  • Stampa Diretta / Taglio Laser

Informazioni aggiuntive

Peso 0,1 kg
Dimensioni 6 × 6,5 × 0,5 cm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.